Ristorante a Bari

Ristorante Borgo Antico – pizzeria e specialità locali di terra e di mare.

Tutto su di noi

Borgo Antico ristorante a Bari: dedicato a chi cerca una cucina autentica e familiare.

Per gli amanti della cucina semplice, autentica e mediterranea, il Borgo Antico è una piccola e accogliente trattoria situata nel centro storico di Bari, con ampia offerta di pizze e piatti tipici della cucina pugliese. Il ricco menù, calibrato volta per volta in base alle materie prime offerte dalle stagioni, offre gustosi antipasti con prosciutti e formaggi locali, primi piatti tradizionali, specialità di pesce e di carne alla griglia, pane fatto in casa e un’ampia scelta di vini regionali. Chi sta cercando un ristorante a Bari con cucina di qualità, menù speciali e prezzi onesti non potrà perdersi questa tappa.

Borgo Antico ristorante a Bari: antipasti ricchi e gustosi.

Chi ben comincia è a metà dell’opera: ha preso alla lettera il proverbio il ristorante a Bari,proponendo una vasta selezione di ricchi antipasti, di carne, di pesce o vegetariani, per incontrare il gusto di ogni cliente. Antipasti misti caldi e freddi, taglieri a base di prosciutto o formaggio di prima qualità, carpaccio di manzo o di bresaola, bruschette con verdure grigliate, olive, salame piccante o provolone, caprese, patate al forno, sauté di cozze, insalata di mare: al Ristorante Borgo Anticotutti i palati potranno trovare il modo migliore per cominciare il pasto, con una portata ricca e sana, rigorosamente ispirata alla cucina mediterranea.

Borgo Antico ristorante a Bari: primi piatti tradizionali.

I primi piatti offerti dallo chef di questa semplice e gustosa trattoria barese sono pensati per incontrare tutti i palati. Gli amanti del pesce potranno spaziare tra spaghetti o cavatelli alle cozze, linguine e scampi, spaghetti ai frutti di mare, linguine all’astice. Non possono mancare nel menù di una tipica trattoria pugliese e ristorante a Bari le orecchiette al pomodoro e basilico, le orecchiette e rape, e la crudaiola, pasta con pomodorini, basilico e ricotta marzotica del Salento. Chi invece preferisce stare sul classico potrà gustare un ottimo piatto di pennette all'arrabbiata o di bucatini all’amatriciana.

Borgo Antico ristorante a Bari: secondi a base di pesce e di mare.

Per chi cerca un buon ristorante di pesce a prezzi contenuti, il Ristorante barese è la scelta giusta, dove poter assaggiare specialità a base di pesce di mare, sempre fresco e preparato in diversi modi per accontentare tutti i clienti: il menù comprende, oltre al pescato del giorno, alla griglia o al forno, scampi, gamberoni, polpo arrosto, tonno fresco alla griglia o alla Catalana. Sono ottimi anche i secondi a base di carne alla griglia, il filetto di vitello, l’entrecote e la tagliata. I cuochi del ristorante a Bari lavorano privilegiando sempre la stagionalità delle materie prime, per offrire ai clienti prodotti di prima scelta e di grande qualità.

Borgo Antico ristorante a Bari: scelta ricca e variegata di pizze.

Gli amanti della pizza avranno solo l’imbarazzo della scelta, tra pizze tradizionali, quindi Margherita, Romana, Marinara, Napoletana, Capricciosa, Cotto, Funghi, Panna e cotto, Panna e funghi, Quattro formaggi, Quattro stagioni, Wurstel, Fumé, Crudaiola, Tonno, Calabrese, Diavola, Crudo, Stracciatella e crudo, Stracciatella e speck, e pizze speciali, come Borgo Antico, Monnalisa, Francesino, Vegetariana, Bella Napoli, Sapori di bosco, Baresana, Poveraccio, San Giovaniello, Biancaneve, Principessa, Pugliese, Marsigliese, Pistacchio, Orientale, Salmone, Gustosa, Genovese, Campagnola, Alba, Limone, Salumaio, Parigina, Frutti di mare, Deliziosa, Nettuno, Ciccio Antico.

Borgo Antico ristorante a Bari: una sede centrale e accogliente.

La pizzeria è aperta dal martedì alla domenica, dalle ore 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 a mezzanotte, e offre libero wifi ai suoi clienti. La pittoresca collocazione nel borgo antico di Bari ne ha ispirato il nome e le permette di essere facilmente raggiungibile da turisti e da avventori locali, che potranno trovare un’accoglienza calda e familiare, l’ideale per gustare un buon pasto in una sala pulita e climatizzata oppure all’aperto, in stagione estiva. Per conoscere le offerte della trattoria, per organizzare una festa o un ricevimento, per prenotare un tavolo, è possibile contattare il ristorante telefonicamente o al sito www.ristoranteborgoanticobari.it.

Borgo Antico ristorante a Bari: la ricotta marzotica.

La ricotta marzotica, comunemente conosciuta come ricotta salata, è ingrediente base della Crudaiola proposta dagli chef del ristorante a Bari. È un prodotto caseario dalla forma tronco-conica, ottenuto nel Salento nel periodo tra febbraio e maggio filtrando siero di latte di pecora, di capra, di mucca o misto, e stagionata nel giro di 10-20 giorni in locali freschi con una temperatura compresa tra i 12 e i 15 °C e un’umidità tra il 60% e l’85%. Il tempo di stagionatura varia da 10 a 20 giorni. Nasce così un formaggio molto usato nelle ricette del Sud Italia La caratterizza la mancanza di crosta e la salatura della sua parte esterna, che avviene durante l’estrazione dalle fiscelle.

Borgo Antico ristorante a Bari: la burrata.

La Burrata, piatto immancabile tra gli antipasti e gli ingredienti del menù del Borgo Antico,è un formaggio fresco a base di latte di vacca, a pasta filata, prodotto nelle Murge e fatto di straccetti a pasta filata e doppia panna. La tradizione dice che sia stata inventata ad Andria da Lorenzo Bianchino negli anni ’50, a partire da una sorta di fiasco di pasta di mozzarella creato per contenere la panna e la mozzarella sfilacciata. La burrata ha riscosso subito un grande successo in Italia e all’estero ed è attualmente in fase di ottenimento del marchio comunitario IGP "Burrata di Andria".

Borgo Antico ristorante a Bari: le orecchiette.

Le orecchiette, servite con pomodoro e basilico o con le cime di rapa presso il ristorante a Bari, sono un tipo di pasta tipico pugliese e prendono il nome dalla forma che ricorda quella di piccole orecchie. Prodotte utilizzando esclusivamente farina di grano duro, acqua e sale, hanno una dimensione di circa 3/4 di un dito pollice e l’aspetto di una piccola cupola con il centro più sottile del bordo e la superficie ruvida. C’è anche una versione realizzata senza la forma di cupola, conosciuta come "strascinati". A Bari, vengono condite prevalentemente con le cime di rapa, con i cavolfiori, e i broccoli, mentre nella Capitanata o nel Salento è diffusa la variante che le vede insieme a sugo di pomodoro, con o senza ragù o polpette, e ricotta di pecora.

Borgo Antico ristorante a Bari: il calzone di cipolla.

Prelibato antipasto spesso presente nei menù barese, il calzone di cipolla, disponibile anche al ristorante a Bari, è una tipica focaccia tipica pugliese, chiusa e farcita con gli sponsali, piccoli bulbi di cipolla simili a cipollotti dolci, che vengono stufati in padella e conditi con olive e alici. Il calzone con gli sponsali viene mangiato tradizionalmente nel periodo pasquale e deve la sua etimologia al periodo romano, in cui la torta di cipolle era un piatto immancabile alla festa degli “sponsali”, quella in cui i futuri sposi si impegnavano a concretizzare la loro unione anche da un punto di vista legale, oltre che affettivo.

Borgo Antico ristorante a Bari: il parfait di mandorle o pistacchi.

Spicca il parfait di mandorle o pistacchi, semifreddo tipico palermitano, a base di uova, panna e mandorle e decorato con una colata di cioccolata calda, tra i dolci proposti dal ristorante a Bari. Originariamente preparato per i banchetti, le sue origini risalgono ai primi anni ‘60, quando fu servito da Francesco Paolo e Salvatore Cascino in occasione di un grande ricevimento a Monreale. Gli chef lo chiamarono “Alì Pascià”, presentandolo infatti con un turbante di mandorle caramellate che ricordavano il suo turbante. Può essere presentato nella sua versione tradizionale siciliana a base di mandorle o, in alternativa, a base di pistacchi.

Borgo Antico ristorante a Bari: il gateau di patate.

Il gateau di patate è uno sformato tipico della cucina campana a base di patate. Il termine francese, si spiega con le origini storiche del piatto: dopo il 1768, con le nozze della regina Maria Carolina, figlia di Maria Teresa Lorena-Asburgo, moglie di Ferdinando I Borbone, Napoli divenne il crocevia delle grandi cucine europee e Maria Carolina ebbe il pregio di introdurre nella città il gusto francese e l’abitudine di affidare il servizio di cucina ai cuochi di alto rango, che diedero in pochi decenni nomi francesi ad alcune tradizionali pietanze partenopee e sicule, tra cui il gateau, il crocchè e il ragù.

Borgo Antico ristorante a Bari: il Negroamaro.

Noto con molti nomi, tra cui Negro Amaro, Niuru Maru, Nicra Amaro o Nero Leccese, il Negroamaro è un vino dal colore rosso rubino-granato scuro, con riflessi quasi neri. Ha un profumo fruttato e intenso, che richiama i frutti piccoli a bacca nera, con lieve sentore di tabacco, e un gusto lievemente amarognolo, asciutto e rotondo. Prodotto nelle province pugliesi di Lecce, Brindisi e Taranto, era in passato utilizzato esclusivamente per tagliare i vini, ma non in purezza, e utilizzato spesso per tagliare i mosti del Nord Italia, caratterizzati da tenori alcolici limitati. I produttori vitivinicoli salentini hanno cominciato ad utilizzare le uve di questo vitigno per produrre vini in purezza, ottenendo così il Negramaro ormai universalmnte conosciuto e apprezzato.

Borgo Antico ristorante a Bari: il Primitivo di Manduria.

Il Primitivo, vino dal colore rosso tendente con l'invecchiamento al violaceo e all'arancione, è coltivato a Manduria, Carosino, San Marzano di San Giuseppe, Avetrana, Sava, Maruggio, Lizzano, Torricella e Pulsano in provincia di Taranto, ed è caratterizzato da un aroma leggero e da un sapore gradevole, pieno, armonico, che tende al vellutato. È così diffuso e apprezzato in Puglia e in tutto il Sud Italia, da non poter mai mancare nella scelta di qualunque ristorante a Bari. Le origini del suo vitigno sono incerte, ma pare siano stati i Greci a portarlo in Italia più di duemila anni orsono. La produzione iniziale del vitigno è riconducibile in origine alle terre dell'agro di Manduria, Sava e Lizzano.

Espandi
Bari

70122 - Bari (BA) Puglia
Strada Palazzo Di Città, 46
Distanza dal centro: 0,43 Km
Telefono: 3899179771
Partita IVA: 07725030725
Responsabile trattamento dati: Domenico Minafra